Le Sentenze del Giudice

Pubblicità

Welcome! You have been invited by Angelo to join our community. Please click here to register.
Perdere nonostante avere contro, un avvocato assassino e una demente dal Rolex da botteghe osure.. Quando, qualche stolto, scrive "cresciuta a pane e Tolkien" dicendo l'ennesima cazzata, la signora è cresciuta a pane e senso di rivalsa verso il mondo, a pane e senso di odio verso il padre che l'ha abbandonata in tenera età, pur di arrivare a affermare che avrebbe comandato, e dimostrare a tutti che una figlia di borgata può diventare il numero uno in Italia, avrebbe venduto il suo passato...
La politica è una creatura strana, ha tante facce, diversi aspetti. Chi decide di mettersi in politica ha una sua motivazione, chi decide di fare politica ne ha un altra (secondo me decisione più nobile, ma è mia opinione non conta nulla). Per i non addetti sembra che non esista differenza fra le cose, vi faccio un esempio sciocco e da bimbi della materna: Berlusconi si mise in politica, Socrate la faceva (non accetto' mai incarichi politici) il pensiero di quest'ultimo ci fa discutere...
Io non sono un esperto, anzi diciamo che non capisco una beata minchia, ma voglio esprime il mio parere, un parere nullo ma visto che tutti sparano minchiate, ci metto pure la mia. La caduta del muro di Berlino, cosa per la quale il mondo festeggio', fu l'inizio di un declino lento e studiato, che ci ha portato inesorabilmente alla situazione attuale, ovvero il caos tra le nazioni, dove l'egemonia è dei potenti (banche, petroli, litio, etc) non intesi come Stati, anche se viene mascherato...
Dopo la porcata fatta dai vertici Rai, quella di fare leggere un documento pro Israele, dopo le parole di Ghali al festival. Chiunque abbia un briciolo di buon senso, dovrebbe smetterla di guardare questa tv, e soprattutto smettere di pagare il canone. Perché con i soldi pubblici, quindi anche i miei, non voglio pagare per avere giornalisti ed opinionisti che mangiano grazie ai miei/nostri soldi, ma non ci informano per bene. Se io pago un qualsiasi professionista, voglio che faccia il suo...
Riflettevo sugli aggettivi, e la mente mi riporta ai tempi scolastici, e scorre fino ai giorni nostri. Quando si parlava di terrorismo, se era di sinistra si narrava di brigatisti, di rivoluzionari, di proletari, di autonomi, di cani sciolti, di operai ribelli, la parola o aggettivo COMUNISTA non veniva pronunciata, come se fosse un entità di cui quei terroristi non conoscevano l'esistenza. Oggi se senti in tv, o anche al bar qualsiasi imbecille ti parla allo stesso modo di dittature che non...
Da anni la Cina, sta sfruttando la forza lavoro e le materie prime, del continente nero, adesso ormai con azione tardiva come sempre, il governo italiano assieme agli amici europei, esternano la volontà di andare in Africa ad aiutare le popolazioni in loco (un coglione come me lo dice dagli anni 90) invece di farli emigrare....Ovviamente dietro questo finto slancio di buonismo c'è la volontà di una nuova colonizzazione, ma non ne siamo in grado, siamo troppo disorganizzati e purtroppo già...
Pur avendo vinto un trofeo, non ho messo neanche un post, perché a quasi 60 anni, se ti metti a fare l ultrà, o a fare il tifo sfegatato. Sei un disagiato, perché loro ti hanno concesso l orticello dove far pipi'. Così riesci a esternare i tuoi malesseri, solo parlando di un pallone, tra l'altro malato anch'esso. Sarebbe da cretino scrivere ciò dopo una sconfitta. Vi dico che, quei 90 minuti, sono come il tempo che impiego a fare la cacca, o bere una birra, o quello che mi può fare distrarre...
Guidare per le strade siracusane è diventato un vero casino, a parte i mille cantieri, manco per italia 90 se ne sono visti tanti. Il problema principale è che nel DNA siracusano c'è l'analfabetismo del condurre un autoveicolo, sarà perché hanno comprato le patenti, sarà per sufficienza nell'affrontare la guida, menefreghismo, trovi macchine in tripla fila, anche se ci sono posti liberi, la risposta è "se posteggio bene, un idiota mi chiude" quindi fai il doppio idiota facendo la terza fila...
Avendo del tempo libero, visto mancanza di lavoro, ho deciso, visto che non avevo voglia di leggere o scrivere, poiché la testa è piena di perplessità, di guardare una serie tv, una di quelle che anni fa era molto seguita e pubblicizzata. LA CASA DI CARTA. Una serie crime, di Netflix. A parte buoni effetti speciali e belle location, ho notato qualcosa di profondamente fastidioso. Ci sono i rapinatori, che vengono disegnati come buoni, ma questo ci sta, visto che tutti i telefilm sono...
La semplicità, bisogna capire che è tutto semplice. Ci sono ritardati mentali, che conoscono il mio trascorso, e se mi incontrano al bar, parlano della Meloni, come se fosse una mia amica di infanzia, dicono: "hai visto che cosa ha fatto, la tua amica? " sia se ha fatto una cosa positiva o una negativa. E così per altre situazioni, diventano tutti miei amici. Altri un po' più sensati mi chiedono: "ma tu, per chi tifi?" È semplice, io tifo per il buon senso, vorrei una strada, illuminata...
Ho avuto la possibilità di conoscere molte donne, ognuna diversa, ognuna autentica, ognuna indecifrabile, e quando raggiungi la consapevolezza di ciò, della loro indecifrabilita' puoi vivere sereno, io vedo un bicchiere, loro vedranno sempre un contenitore di vetro. Alcune mi hanno amato, altre usato ma da ogni conoscenza ho preso qualcosa nel bene e nel male. Per queste diverse frequentazioni, sono stato apostrofato come "puttaniere" "sciocco" e "poco serio". Da chi? Da molti che adesso...
In Germania scioperano, si ribellano perché non hanno i vantaggi economici di prima. Tutti ovviamente pensiamo, che bravi sti tedeschi di gemmania, sono un popolo che sa fare protesta, giustamente sono un po' più intraprendenti di noi. Però cercate di leggere tra le righe, perché codesti uomini nordici protestano, e il loro governo non li può favorire? Perché il loro governo non è più forte come prima, poiché non è più il numero uno per gli americani in Europa, adesso grazie ad un abile...
Nel periodo Nazifascista, in Germania e in Italia, (poi nei territori occupati) i giornalisti non potevano parlare male del regime. Se ciò succedeva venivano puniti, non si poteva scrivere contro i dittatori, quindi erano tutti articoli a favore e sdolcinati, nessuna libertà di parola. Si è sempre denunciata come un palo nel culo dei giornalisti. Questo dicevo succedeva in Germania e nei paesi dove regna la dittatura, voglio dire nei confini di quei paesi. Adesso invece di israele, la cosa...
Un pensiero va a domani, e al sacrificio di molti (troppi) giovani negli anni 70 e dintorni. Giustamente omaggiati e ricordati ogni anno. Alcuni non si domandano, se quei morti non si rigirino nella tomba, vedendo come si sono venduti al sistema, non è con un PRESENTE si cancelli, come il mafioso che va a messa, alcuni vanno lì senza conoscere la storia, solo perché lo fanno altri, il PRESENTE modaiolo (poi ce pigliamo nar birra). Qualcuno per fortuna parte e rende omaggio perché ancora...
Ho visto un documentario su Gaber, ma non voglio parlare dell'artista, che considero un grande, voglio parlare del documentario. Ho visto un Bersani ormai in preda alla demenza senile(senile?) sproloquiare come al solito, ho visto Fazio e jovanotti parlare contro il consumismo ahahah, ed altri nostalgici di un comunismo che non c'è mai stato. Sono gli stessi che quando Giorgio, parlava della generazione che ha perso, e anni prima di "essere compagni solo per moda", non capiscono che parla di...
Auguri che sia un buon anno. Adesso è tutto più difficile perché in giro e al comandi ci sono i figli degli idioti che si vedevano le commedie natalizie vanzina, dei boldi de sica, e poi hanno continuato con i prodotti zelig, film di Checco zalone, fucarra e picone etc etc. Ai miei tempi qualche sciocco come me guardava, salvatores (prima di mediterraneo, altrimenti sarebbe stato più semplice), guardavamo bianca e palombella rossa, guardavamo i capolavori di oltreoceano, no no non parlo del...
Il passato è passato, non mi piace guardare a certi periodi e personaggi che li rappresentano, come un entusiasmo odierno, ovvero il ricordo è tale, solo un ricordo. Le persone cambiano, si trasformano, sia fisicamente che moralmente talvolta. Una ex fidanzatina della pubertà, adesso è nonna non puoi trovare in lei energie o stimoli dei 16 anni. Un amico che magari frequentavi da ragazzino, magari negli anni è diventato, ciò che è sempre stato, ma da giovane lo maschera a bene, arrivista...
Di solito o meglio mai, tiro le somme delle annate, ma per me questo è stato un anno strano, ho avuto delle esperienze diverse, soprattutto perché ho fatto una cosa, anzi 2,che non avevo mai pensato ne programmato. Per vari incontri, incastri e coincidenze, mi sono ritrovato ad aver scritto 2 racconti. Non era nella mia testa fare ciò, ma è successo. La cosa mi ha fatto molto piacere, perché ho scoperto parti di me, che vivevano dentro i meandri della mia anima (ricordi), talvolta nascosti...
Alcuni mesi fa, scrissi che nel panorama del cinema italiano sembrava che ci fossero solo due attori, uno molto sopravvalutato (secondo me), l'altro capace ed espressivo, che grazie a Sorrentino ha fatto il boom, nonostante la sua indubbia bravura, mi annoia vederlo in ogni film, come l'altro. Questo in sintesi ciò che scrissi. Adesso è uscito ADAGIO un film che completa tutta la serie della Roma criminale e corrotta, meno male una volta disegnavano così solo Palermo e Napoli, pian piano...
Qualche mese fa i circo in cisi, facevano antipatia a un po' di persone che per pudore, di un passato di cui queste stesse persone non erano responsabili, ma il senso di colpa inculcato dal buonismo della storia scolastica post bellica, faceva sì che questa antipatia restava velata. A me che della storia comunune mi son sempre sbattuto le palle mi facevano ribrezzo tranquillamente e non lo mascheravo. Adesso però in questi giorni per fortuna avverto che quella leggera antipatia nelle persone...
Un tempo, mi ricordo, che alla prima alla scala, fuori si creavano capannelli di operai, lavoratori onesti con ideali comunisti, che tiravano le uova alla gente impellicciata che andava al teatro. Erano respinti dalle forze dell'ordine, e continuavano ad inveire, contro i ricchi e lo sfarzo della serata. A loro andava la mia simpatia, inutile negare che la parte proletaria che è in me gioiva velatamente. Adesso i comunisti col Rolex, e con lavori importanti sono tutti dentro il teatro, i...
Molti li chiamano cortocircuiti mentali, io li chiamo in un modo più scurrile. Vedo persone che si di menano, per far accettare la cultura delle persone che arrivano dal continente africano e dal medioriente, dove le donne non possono fare nulla, lapidano i gay, va bene accetto. Ma sono le stesse che si commuovono quando la cortellesi, spinta dal popolo buonista (senza aiuto non si va da nessuna parte) fa un film dove la donna subisce tutte le angherie da questi uomini italici, le stesse...
Ci siamo salvati per un pelo, per una ventina d'anni senza che si scoprissero i social. E soprattutto senza il boom di questi progressisti e rimodernatori, rimodellatori del mondo, che vedono nel PD in Italia, e nella sponda sinistra nel mondo i maggiori esponenti e responsabili. Se questi fossero esistiti 30 anni fa, non avremmo usufruito dell'ingegno di Paolo Villaggio, un uomo come Fantozzi che umilia la figlia chiamandola babuina (anche se più carina della Elly) e tratta la Pina da vero...
Gli stessi idioti che ci propinano serie tv come gomorra, dove si fa il tifo per la violenza, gli stessi idioti che amano vedere azzuffare a uomini e donne due concorrenti, gli stessi idioti che al grande fratello si eccitano quando x accusa y, gli stessi idioti che se il figlio non prende quanto il compagno di classe lo umiliano, gli stessi idioti che se il cane caca non raccolgono le feci perché è umiliante calarsi, gli stessi idioti che mi chiedono come mai mia figlia faccia cateschismo...
Ormai la musica neomelodica ha conquistato i ceti madioalti, e soprattutto i giovanissimi. I cinquantenni vanno alle serate anni 80 dove suonano "sciogli le trecce ai cavalli", quando chi li viveva realmente quegli anni manco cacava sta musica. Ai miei tempi qualcuno scriveva "Palestina libera" sui muri, dopo qualcuno scriveva "trottolino amoroso" adesso non sanno manco cosa sia una vernice spray, prima esistevano le comitive i gruppi, adesso solo quelli di chat, mi ricordo che gente...
Nel periodo dei social è più difficile dire bugie. La modernità, la tecnologia per questa volta (anche con altre guerre e pandemie) vi si sta ritorcendo contro. Voi potenti, voi Mangiafuoco, voi semidei che con le bugie avete fatto la storia. Ci avete fatto crescere sulla base di menzogne. Menzogne sui conflitti, mondiali e specifici, menzogne su attentati, rapimenti, omicidi e stragi di ogni genere. Adesso che non esistono solo le vostre tv prezzolate e i giornalisti venduti, attraverso i...
Ridley Scott, è stato accusato da storici, che ci sono delle "incongruenze" nel film su Napoleone. Lui si difende dicendo che la storia vera e propria non interessa, altrimenti avrebbe fatto un documentario. Adesso dico, sicuramente non è l'ultimo dei registi, magari vorrà fare sognare un po' lo spettatore, ma il cinema è finzione di suo, non può permettersi legami con la storia con la S maiuscola. Anche l'ultimo di Nolan fa chiacchierare il protagonista con Einstein, cosa mai avvenuta, se...
Quando senti odore di demens? Quando sento qualcuno che accusa chi non è d'accordo con Israele, di essere musulmano o pro islam. Questi sono idioti pericolosi, poiché ti affibbiano etichette senza sapere chi sei, ad esempio mi sta sulle palle qualsiasi religione, figuriamoci l'islam, ma odio tutto ciò che c'è intorno al mondo di Israele. Poiché è un territorio, che nasconde di più di quello che vogliono farci credere, giocando sul vittimismo, parlando dei soprusi dai temi dei faraoni. Hamas...
Ci sono momenti in cui, tu sei tu, tu resti tu. Non riesci a trovare l'immagine da proiettare all'esterno. Ora spiego meglio, con un amico, mi pongo come sono ovvero la sintesi delle mie esperienze e del mio vissuto, con una donna, accade uguale, con un collega, con il cassiere del supermercato, col barista, con chi odio, con un demente che ti sbatte la porta dell'ascensore, con chi schizza l'acqua della pozzanghera di proposito, con tutti sono la stessa persona, senza recitare . Invece mi...
Io non sto con le vedove. Da interista, non sono tra le vedove di mou, lui ci ha fatto vivere momenti indimenticabili e vincere tutto, però le persone cambiano, si trasformano, si svendono. La mia ex delle elementari, non può essere ancora rimpianta. Anche se all'epoca era una dolce bimba, gli insegnanti, i personaggi che attraversano la nostra vita, poi cambiano, come cambiamo noi. Se io ricordo carlotta di 7 anni, sbaglio perché adesso ha 5 figli, tre matrimoni e vive in Perù. Se io penso...
Ci sono bugie e bugie, bugie che durano da 2023 anni, a cui alcuni credono. E quest'ultimi accusano di falsità le altre divinità. Chi ha vissuto da sempre dentro la bugia non può essere libero di capire. E come se i tuoi genitori si tradiscono da tempo, e tu non ti accorgi o non vuoi, perché ai tuoi occhi sono perfetti. Se sei nato da una famiglia povera, fatichi a capire i problemi dei petrolieri, se sei petroliere fatichi a capire i problemi di chi non riesce a passare il mese. Quindi chi...

Tv

Da ragazzino ero convinto che la tv fosse la nemica della mente. Adesso ne ho più che certezza, ovviamente adesso ci sono i social ad affiancare questo scempio. La politica più i media, ci hanno detto bugie sugli avvenimenti dal dopo guerra in poi. In ordine di tempo, ultimamente ci hanno detto bugie su virus, vaccini, guerre di Kiev e di Gaza. Non capisco come ancora nonostante le loro bugie siano palesi, ci siano cosi (gente) che i crede o li ascolta. Ormai io dubito pure del segnale...
Quando il quoziente intellettivo non va pari passo col proprio ego. Quando il quoziente intellettivo non va a braccetto col tuo vivere. Ovvero quando sei un tipo riflessivo, curioso, studioso, ma sei precario nel mondo(oltre quello lavorativo), hai una testa pensante ma le vicissitudini ti portano ad essere tra gli ultimi. Con un ego smisurato chi ha un poco di intelligenza e furbizia, magari arriva a fare l'imprenditore o il ministro, chi ha delle capacità intellettive se parte da una base...
In un paese di patrioti, dove si ci batte dalla mattina alla sera, per i propri diritti e soprattutto per gli 'ultimi'. L'argomento principe di queste ore è il calcio e le scommesse. Si perché all'italiano medio è anche agitato, interessa più se fagioli ha scommesso che se molti non abbiamo fagioli da condividere a tavola. Cosa ce ne fotte della geopolitica, dei conflitti, degli sbarchi, della povertà (la nostra e quella che investirà la nostra prole), sono baggianate rispetto al calcio...
Alcuni mi dicono, che stanno perdendo una possibilità, una volta che sono al governo, a non mantenere certi atteggiamenti o certe promesse. Io rispondo che è proprio perché non avrebbero mantenuto tutto quello in cui "alcuni" credevano, sono al governo. Guardate che al governo non c'è il msi, c'è una forza Italia con qualche nostalgico infiltrato, il 90% di quel gruppo non conosce manco Gentile, Romualdi, Evola etc. nemmeno sanno cosa avvenne il 28 ottobre, o di aprile. Sono solo una dc più...
Vedere la schlein bullizzata da due suoi elettori (giannini Gruber) mi fa sorridere Nello stesso tempo spero che prima di un eventuale cambio di governo, si tentasse di fare qualcosa proposta in campagna elettorale, o almeno qualcosina che abbia il sapore di dx, non rompete le palle con quelle 4 cose che gli hanno concesso, solo perché al momento di pagare la cena, ha messo mani al portafoglio, sono concessioni dovute, in cambio della elezione del figlio di Bernardo Angelo Giudice

G F

Se da quasi un quarto di secolo, va avanti la trasmissione grande fratello , e cose del genere tipo uomini e donne etc.,(Pippo Baudo fu massacrato perché propose fantastico 10, gli italiani del tempo non concepivano e accettavano cose cosi longeve). Vuol dire che la richiesta è alta, poiché tutto si basa sul mercato, e i proprietari delle tv non sono stupidi, se replicano vuol dire che la cosa funziona. Ecco il problema è perché funziona. La cosa funziona poiché noi siamo stati decerebrati...
Mezzi di locomozione scolastica. Vado a prendere mia figlia a scuola, e naturalmente mi metto in piedi ad aspettare, l'apertura del cancello. Al mio fianco si mette una vettura in tripla fila, in modo tale che il conducente possa guardare il cancello senza sforzare il collo, lasciando la macchina accesa, per via dell'aria condizionata, incurante che il suo tubo di scarico era sotto il mio naso, e il calore sprigionato dal motore, raddoppiava la calura di un settembre arido, allora senza dire...
La vita è una strada, come ogni strada ha varie vie, che ti offrono vari percorsi, ognuno di questi ha la sua importanza per la nostra crescita, emotiva, intellettuale e cognitiva. Anche quando percorri una via con qualcuno che, poi scopri essere testa di cazzo, questa cosa ha un valore profondo poiché dai il giusto peso, e capisci quali sono i compagni di viaggio, da non frequentare. Quindi nulla è inutile, da ogni bivio sbagliato, apprendi sempre qualcosa. Se poi certi tratti sei costretto...
Da giorni si continua a parlare del dominio americano sulle nostre teste al governo, e in coincidenza alla pressione d'oltralpe, su varie situazioni storiche. La più importante la sappiamo tutti, per anni abbiamo visto quelle immagini strazianti. Dove un inbufalito franco, si schiantava e faceva cadere al suolo il 23 italico. Questa scena non ci fece dormire per mesi, e nei luoghi più importanti dove le sorti del nostro paese si sono sempre decise, i bar, non si fece altro che parlare...
Per medialestette in primavera, cominceranno le riprese della nuova fiction della Rai, dove il giovane emergente Beppe fiorello, interpreterà l'attore Pierfrancesco Favino, intento ad indossare in un film i panni del campano Tony Servillo. Sceneggiatura da Oscar, scritta a 6 mani da Sorrentino, Garrone, Amelio, riportando alla luce una vecchia idea di Nanni Loy, sulla falsa riga del filone cinecolombapasquale di zeffirelli, che era d'uopo usare attori del calibro di Maurizio Merli e Luc...
Quando arrivarono 1200 migranti, a Lampedusa, tutti chiesero la testa della Lamorgese, adesso ne arrivano 4000 ed è tutto tranquillo, tremendamente troppo tranquillo. I malumori in seno alla Reggia si avvertono, tanto che come qualsiasi re di dinastie passate, mettono nei posti strategici i parenti (tipo Soru e cugnati), perché qualcuno, sicuramente serpi, stanno manovrando dall'interno. Ma chi non è giovane, e vive certe dinamiche da sempre in certi ambienti, si ricorda che già ventenne...
Quando si è una squadra, durante l'allenamento, il mister divide gli atleti in due gruppi, a uno da casacche gialle all'altro di un altro colore. Noi da ragazzi ad esempio non avevamo le casacche e giocavamo quelli con le magliette contro quelli a petto nudo. Tornando agli allenamenti Seri, dopo aver distribuito le casacche, i giocatori si sfidano come se fosse una partita vera, non risparmiano colpi bassi, insulti spintoni. Ma dopo al fischio finale, tornano ad essere i compagni di squadra...
Quando in un periodo non sospeso, dissi che era una branca di forza Italia, tutti quelli che erano nell'orbita, mi guardavano strano, nel loro io, pensavano "bhe ci sono quattro ladroni, ma il resto siamo tutti neri neri" e quindi secondo loro ero esagerato o un perdente, invidioso del loro exploit. Ma come al solito, sono anni avanti, ragiono senza pensare alle convenienze, e con pragmatismo arrivo prima. Dai tempi di Fiuggi, quindi da tempo immemore. Adesso mi accorgo che qualcuno si...
In un mondo di buonisti, sono da crocifiggere io, perché penso che bisognerebbe bruciare vivi in piazza gli stupratori, così magari serve da deterrente. Invece io ho problemi perché penso queste cose orrende, ho bisogno più di loro di uno psicologo, perché sono appena maggiorenni, hanno tempo per mettere la testa a posto, hanno tempo di farsi una famiglia, è stata una ragazzata, come quando io da piccolo rubavo una gomma per cancellare alla standa, una bravata. Tipo quella dei nonni dopo il...
Capita di lavorare agli ingressi dei concerti, e osservi l'Italia in miniatura. Trovi sempre chi ti chiede l'ingresso di favore, c'è il politico che magari senza il suo appoggio quel concerto non si sarebbe fatto, allora chiudono un occhio, ovviamente con amici al seguito, ma questo diciamo sta nell'ordine delle cose, nei principi della fisica, ad ogni azione corrisponde una reazione, ci sta. Poi ci sono i tutori dell'ordine che si avvicinano esibendo il tesserino magico, e non chiedono...
Così buttando pensieri a caso. Se io fossi un uomo comune, e qualunque penserei che il mondo sia formato da regole e da regolatori, da persone che pensano al bene comune e non al proprio guadagno, sia economico e di immagine. Penso come i comuni mortali che la guerra è nociva ed una cosa brutta contro l'essere umano, quindi sarei portato a pensare che i politici facciano qualcosa per impedirla. Ma poi sono angelo, non uno qualunque e guardo che Leonardo una delle maggiori industrie belliche...
Il mio appello va, agli operai, ai lavoratori in genere. Chiedo se siete interessati, al vostro contratto e al vostro stipendio, oppure siete interessati di più al ritorno della marcia su Roma, o che la croce sia tolta dalle aule scolastiche, che si possano armare i paesi in guerra, che possano votare i clandestini, che non esistano le desinenze, che dopo il parto aspettiate a dare un nome al nascituro, poiché bisogna aspettare l'età in cui decida il suo genere, per poi chiamarlo Vittorio o...
Stamattina passeggiavo per le bancarelle, che trattavano indumenti. La frase che sentivo, ripetuta da ogni viandante era "ormai l'estate è finita". Si perché per noi la stagione finisce il 16 agosto. Magari fino a tutti santi ci saranno 50 gradi, ma non importa, dopo ferragosto finisce l'estate. I piu coraggiosi usciranno le felpe e i giubbini, comprati con gli sconti invernali e non ancora esibiti. Quindi che senso ha comprare dei costumi, se sono gli ultimi giorni di mare? Che senso ha...
A Siracusa c'è un caffè letterario, alternativo, cioè cerca di guadagnare in maniera diversa, alternativa. Chi la dirige sarà un comunista col Rolex, uno dei soliti personaggi che parlano, per luoghi comuni, aperture mentali pari a zero, o meglio aperti solo verso il diversamente sessuale, le altre diversità sono subordinate alla corrente di partito che frequentano. Sono i finti buoni, i finti rivoltosi, che però i soldi da un assessorato fanno comodo, anche se l'assessore non è della loro...

Blog information

Author
Angelo
Blog entries
142
Last update

Gruppi Patrioti

  • Questo candidato virtuale è la versione patinata e politicamente corretta dei Tonton Macoutes haitiani o delle Carte della Morte utilizzate...
  • Leghisti, ancora uno sforzo se volete diventare un partito extraparlamentare! La Lega che... è uscita dal governo giallo-verde per questioni di...
  • QUELLA BRUTTISSIMA SENSAZIONE uguale a quando nell'estate del 2021 si scherzava per esorcizzare la consapevolezza che avrebbero messo obblighi...
  • https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2024/02/25/zelensky-meloni-e-con-noi-ma-in-italia-molti-pro-putin_f88f5962-cfc0-4ef6-a4f2-e195e53484c...
  • Prova di post

Media

Top