Lettere slave mazzini.JPG
Caligorante

Lettere slave mazzini.JPG

Il Trimarium, il gruppo di Visegrád, la politica estera di Fratelli d'Italia e le ciarle di certi cascami degli anni di piombo che blaterano di Terza Posizione hanno un genitore illustre: Giuseppe Mazzini (Lettere slave). Originally posted in:
There are no comments to display.

Profile Post

Questo film è la mia coperta di Linus, lo guardo periodicamente per rispondere a un bisogno interiore. Mi aiuta a ricompormi, a riassestarmi.
Non è un film da Oscar, di quelli che hanno segnato la storia del cinema, probabilmente non è granché sotto tanti punti di vista che ignoro completamente.

È tratto da un libro, che trovai anni fa, con fatica, in italiano e in formato PDF. Lo lessi e pensai che probabilmente "Practical Magic" (il titolo in italiano suona banale) fosse uno dei pochi casi in cui il cinema supera lo spunto letterario.

Sicuramente è un film femminile, uno specchio per qualunque donna decida di guardarlo. Per questo, forse, torna ciclicamente, come è ciclico il divenire. Vi è un momento per nascere e uno per morire e uno per rinascere e prepararsi alla morte successiva.
Tradizionalmente, è la donna custode di questo tipo di sapienza ed è cosa buona recuperarla, per ritrovare la strada ed esser d'aiuto ai viaggiatori. d26e5084cde13a5dadb5a85e31d339ef.jpg

Gruppi di Patrioti

  • Per il ciclo Notte da Brivido, il critico consiglia un classico del nuovo horror americano: It Follows.
  • Più America, più Israele, più Euro, più ciacole "antisistema" (salvo poi allinearsi dopo le prime avvisaglie di burrasca). La ricetta che ha...
  • Pensa a me, non bestemmiare.
  • Intellettuali Ztl in subbuglio. La servitudine dei numeri primi.
  • Meno rabbini europei, più rabbini padano-americani.
Top